Home > Giovane Europa > Certificazione ecolabel

Certificazione ecolabel Giovane Europa

ECO

 

Si comunica che con la Decisione UE/2017/175 del 25.01.2017 stato prorogato al 25 settembre 2018 il presente certificato.

 

Un po’di storia…..

Quando è nato il marchio Ecolabel?

L'Ecolabel per il turismo è nato il 14 aprile del 2003 quando la Commissione Europea ha esteso l'applicabilità del marchio comunitario di qualità ecologica ai servizi di ricettività turistica (Decisione 2003/287/CE). Il marchio è fondato sul rispetto scrupoloso di una serie di criteri che consentono alle strutture che lo ricevono di distinguersi, a livello europeo, per l'impegno al miglioramento della qualità ambientale e forniscono agli utenti garanzie sicure circa l'efficienza delle misure di protezione adottate.



Un po’ di conoscenza…

A cosa serve il marchio Ecolabel?

Il marchio è fondato sul rispetto scrupoloso di una serie di criteri che consentono alle strutture che lo ricevono di distinguersi, a livello europeo, per l'impegno al miglioramento della qualità ambientale e forniscono agli utenti garanzie sicure circa l'efficienza delle misure di protezione adottate.
Le strutture turistiche che si fregiano del marchio ecologico europeo si distinguono per l'impegno verso la salvaguardia dell'ambiente e, di riflesso, della salute umana.

 

Un po’ di attualità…

Oggi, nel 2014 quali garanzie fornisce al turista il marchio Ecolabel?


•    Il contenimento dell'inquinamento atmosferico, idrico e del suolo grazie soprattutto all'utilizzo di prodotti più rispettosi dell'ambiente;
•    La corretta gestione e differenziazione dei rifiuti;
•    La riduzione degli sprechi energetici e di risorse;
•    La salvaguardia della biodiversità nelle aree poste sotto il controllo diretto della struttura ricettiva;
•    Un'alimentazione sana e corretta, che attinge in parte alle produzioni di filiera corta regionale.

Un po’ di orgoglio…

Perché l’Ostello di Trento è orgoglioso di essere Ecolabel?

La visibilità dell'etichetta ecologica europea rappresenta, per le strutture che riescono ad ottenerla, una forma ulteriore di pubblicità e un fattore di scelta assolutamente discriminante, soprattutto da parte dei turisti più sensibili al rispetto ed alla salvaguardia dell'ambiente; e sono sempre di più. Il marchio comunica al cliente che il prezzo pagato non tiene conto esclusivamente delle esigenze personali e della voglia di divertimento, ma contribuisce a dare all'ambiente delle possibilità in più.